giovedì

E ancora: "spangidute".

Perchè? Egli si chiese. Il suo stomaco rispose:

"Spolvera bene le tue meningi, o tu primate. Possibili influssi scapicollano le sprattanze sparse dei tuoi calzini. Trovalo" e si chiuse in mutismo. Anzi, in realtà, si produsse in numerosi borborigmi. L'uomo, preso per uno scoreggione, venne linciato in metropolitana.





Cose lungi dall'accadere? Non è detto. Infatti io da più di un paio d'anni ho i borborigmi.

Io?

TU lo dici!

Ma torniamo seri. Siamo osservati dopotutto.


Avete già avuto modo di mirare il palazzone del Ministero, in tutta la sua potenza. Eccovi lo stemma di tale entità di comando. "Bambiiinooo", potrebbero affermare i Lunapop.
Potenza bellica indiscussa, macchina amministrativa logorante, fucina di ragionieri e soldati, esso racchiude molti dei difetti soliti degli antagonisti dei fumetti. Inutile dire che, almeno apparentemente, l'unico suo scopo è il potere fine a se stesso. Ma quali verità saranno celate al suo interno? Ovviamente, solo quando finirò i Pdugd se ne saprà qualcosa in più. Qualcosa però, agli interessati, si può già dire.
Codesto Ministero è locato nel Profuctute. "Eh?" direte voi. Tranquilli. E' una regione 'particolare' nel mondo del Maestro Zappa. Tanto perchè non ha niente da fare, il Ministero si sta apprestando alla sua conquista, e ovviamente il protagonista di questa storia ci si troverà di mezzo.
Purtroppo, però, questo Ministero, al di fuori del concetto della trama, riesce veramente nel suo intento. E cioè: distogliere la nostra attenzione. Infatti i Pdugd, come già spiegato, sono nati in un momento strano della mia vita, una notte che stavo parecchio, ma veramente parecchio rincoglionito, ed avevano un certo 'senso' che ora non saprei ben definire. Il fatto che al centro dell'attenzione ci fossero questo profeta pazzo e quest'uomo che aveva capito tutto della vita la dicono lunga. Mi ero ripromesso di continuarli, ma in momenti idonei, cioè quando la mia condizione mentale mi avesse permesso di raggiungere stadi simili a quelli iniziali. E nei miei scopi c'era l'intenzione di creare un bel viaggio mentale. Ma la mia passione per le storie di guerra mi ha, ad un certo punto, fuorviato, ed ecco spuntare, in un'altro momento di contatto con la divinità, questo misterioso antagonista. Ad un certo punto della storia, mi era venuta la voglia di prendere e stracciare tutto, perchè non corrispondeva alle mie idee iniziali; ma poi mi sono fatto lo stesso discorso che fece Gandalf parlando di Gollum: (non me lo ricordo a memoria) non sappiamo qual è il suo scopo nella nostra storia, e forse il suo ruolo sarà fondamentale nel futuro. Quindi, nonostante la sua prepotenza e maleducazione, non solo a livello sintattico ma anche a livello semantico (spero che qualche professore che dico io non se la prenda per questa leggerezza in termini) il Ministero, infine, resterà nelle storie. Ormai ha preso una vita propria, e sono interessato a scoprire in che direzione se ne andrà. Ma cercherò di gestirlo, in qualche maniera.


Ho scritto anche troppe cose poco interessanti stasera. Percui, arrivederci. Prossimi aggiornamenti sull'andamento della tesi e, perchè no, se trovo tempo, anche sul BZ Project.

Nessun commento:

La risposta

è ricercabile tramite numeri primi o potenze di due. Che però è sbagliata