sabato

La saga di Assalto.

Buongiorno.

Che bel sole che splende fuori dalla finestra, eh?
Ma non siamo qui per parlare di meteo. Almeno, credo.



Sono qui per presentare, a chi già non la conoscesse, la Saga di Assalto.

Questa è la copertina del terzo numero, l'ultimo, vecchio ormai di un paio d'anni. Eh si, è una saga piuttosto breve. Ma c'è anche il numero zero, quindi in realtà sono 4 numeri. Non che cambi molto...
Il personaggio di Assalto nacque da uno scherzo via internet. Il mio amico Simone un giorno mi aggiunse al suo elenco contatti di messenger e, con l'aiuto di Davide, mi fece credere di essere un ultrà della lazio panettiere di forza nuova (cosa che, assolutamente, NON è) e passò mezz'ora buona a imbruttirmi via internet... alla fine ci cascai con tutte le scarpe. Vi dico solo che Davide cascò dalla sedia per le risate. Comunque, quando si svelò per ciò che era veramente, decidemmo di ripetere questo scherzo su un forum di gente che non conosceva Simone. Lo scherzo riuscì, e ormai la leggenda di Assalto aveva varcato i confini di internet... Al compleanno di Davide, feci una breve storia di una pagina (che ora è incorporata nel #1) su Assalto, che poi gli regalai. Da lì ebbe inizio la Saga.
Purtroppo, come ho già detto nel post precedente, non tutti possono comprenderla. Sono principalmente citazioni di tic e stereotipi dei miei amici. O di fatti realmente accaduti. Insomma, chi non fa parte dell'Orda Chiaravalle difficilmente potrà apprezzarne appieno le finezze. Ma, essendo l'antefatto per le Chiara Wars, sarò costretto a riprenderne in parte i contenuti e a esporli nuovamente in questa serie a fumetti.Così per un po' le Chiara Wars conterranno, nelle prime pagine, riferimenti e spiegazioni a fatti avvenuti precedentemente. In questa maniera, nel tempo, la Saga di Assalto non sarà più così indispensabile.... certo rimarrà un cimelio inestimabile per l'Orda, ma non posso pretendere che il grosso della gente (sperando che ce ne sia, a leggere 'sti fumetti) si senta legata a quel ciclo di storie.

Cos'altro dire? Provate comunque a leggere la Saga di Assalto! Sarà in più punti incomprensibile, ma comunque il filo generale della storia si capisce, e ci sono un sacco di combattimenti tra imbecilli. Riuscirà mai Assalto a raggiungere il suo obiettivo? Ma soprattutto, qual è il suo obiettivo? Chi sarà mai il misterioso omino sul puf che, nell'ombra, tira le fila dei nemici di Assalto?

Datevi una risposta e poi andate a dormire, che siete stanchi.

Nessun commento:

La risposta

è ricercabile tramite numeri primi o potenze di due. Che però è sbagliata